La Provincia, martedì 31 gennaio 2017

Alla Castellini reading aperto a tutti. Poesis: hanno già aderito Vincenzo Guarracino, Vittorio Nessi e Giuseppe Battarino. Nei locali ristrutturati della Scuola Castellini venerdì 3 febbraio alle 18 avrà luogo l’iniziativa “Poesis – Leggi la tua poesia più bella”. Gli intervenuti potranno leggere le loro opere (anche in prosa, massimo 30 righe) contattando segreteria@scuolacastellini.it. La Fondazione Castellini intende organizzare eventi culturali e artistici per coinvolgere giovani e adulti In un progetto di avvicinamento e di condivisione dei linguaggi artistico-poetici che contribuiranno alla formazione dell’uomo in tutti i suoi aspetti. Il percorso è iniziato il 14 ottobre con le celebrazioni della morte di Antonio Sant’Elia e continuerà nel futuro nella convinzione che anche una scuola professionale possa svolgere un ruolo di rilevante centro di irradiazione di attività culturali oltre che formative. All’iniziativa del 3 febbraio hanno già aderito diversi poeti e personalità cittadine quali Vincenzo Guarracino, Giuseppe Bettarino, Vittorio Nessi e Lidia Sella di Milano.