Dal libro di Roberto Tumbarello “O la borsa o la vita” di Armando Editore, maggio 2014

C’è un recente e bellissimo poema di Lidia Sella sui rapporti sbilanciati tra uomo e donna. Eros, il dio lontano spiega in versi sciolti l’incomprensione che si è instaurata. L’ascesa sociale di lei e la conseguente crisi di lui. Il terrore di lei di invecchiare. Per continuare ad attrarre lui, si corregge in modo tale da piacere, invece, solo a se stessa. L’analisi, profonda e piacevolissima, non arriva, purtroppo, a spiegare la violenza che tale squilibrio ha scatenato nell’uomo. Però, si intuisce che tutti gli altri problemi del mondo, oggi più gravi che mai, nascono proprio dal cattivo rapporto di coppia, che è alla base di ogni azione umana, politica e sociale.