Strano virus il pensiero | Commenti

Giorgio Bàrberi Squarotti

Torino, 3 gennaio 2017 Cara e gentile signora, la ringrazio vivamente del dono del suo libro. La sua poesia è appassionante morale e sentenziosa, come un solenne giudizio dell’attuale condizione della società. Le auguro un anno operoso e fruttuoso e la saluto molto caramente. Giorgio Bàrberi Squarotti  

Nino Marra

In una riunione ristretta in cui leggerò un brano dalle Cosmicomiche di Calvino, mi piacerebbe aggiungere, in fondo, alcune poesie di Lidia Sella, presentandola come una delle meteore che mi hanno sfiorato, prima di morire. Posso? Nino Marra

Angelo Cipollina

Gentilissima Lidia Sella, la ringrazio per averci mandato in suo ultimo libro Strano virus il pensiero che ho letto con molto interesse. Mi ha affascinato lo strano connubio fra arti e scienze, fra sentimenti e cosmo, con il rischio forse di incappare nel desolato razionalismo. Ma non è così: la

Leggi

Antonio Castronuovo

AFORISTE CONTEMPORANEE Un’autrice che ben incarna il modello dell’aforisma poetico è Lidia Sella, giornalista, scrittrice e poeta di Milano. Ha pubblicato presso “La Vita Felice” tre sillogi: “La figlia di Ar – Appunti interiori” (2011); “Eros, il dio lontano – Visioni sull’Amore in Occidente” (2012); e “Strano virus il pensiero”

Leggi